RESILIENZA: IMPARARE DALL’OSTRICA FERITA

//RESILIENZA: IMPARARE DALL’OSTRICA FERITA

RESILIENZA: IMPARARE DALL’OSTRICA FERITA

“Quando ammiriamo lo splendore di una perla non pensiamo mai che essa nasce dalla malattia di una conchiglia” (Karl Jaspers)

 

Resilienza dal latino “resilire” che significa rimbalzare, saltare indietro

 

Resilienza é un termine il cui significato è preso in prestito dalla scienza dei materiali che ha individuato la proprietà di alcuni elementi di conservare la propria forma originaria dopo essere stati deformati e schiacciati. In ambito psicologico il termine resilienza viene attualmente utilizzato per definire la capacità delle persone di affrontare eventi traumatici e stressanti,riorganizzando attivamente la propria vita in presenza delle difficoltà. Anche dalle situazioni traumatiche, se attraversate e affrontate attivamente, è possibile arrivare a produrre qualcosa di nuovo e di prezioso, come una perla. Sai come nasce una perla da un’ostrica? La perla è il prodotto del dolore, causato dall’ingresso nell’ostrica di una sostanza estranea, come un parassita o un granello di sabbia. Quando penetra un granello di sabbia, le cellule della madreperla, presenti all’interno dell’ostrica, ricoprono il granello con vari strati per proteggere il corpo indifeso dell’ostrica. Il risultato di tutto questo processo è la formazione della perla.
La perla,dunque, è una ferita cicatrizzata
 
psicologo  psicoterapeuta firenze Dott.ssa Martina Fino https://www.martinafino.it

 

Source: cerca-psicologo-psicoterapeutaNew feed

By |2018-08-28T23:28:59+00:00novembre 13th, 2016|Resilienza|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment